ELETTROEPILAZIONE CON AGO

E’ la terapia più efficace per la asportazione dei peli superflui perché consente di eliminare il pelo agendo con efficacia dentro la sua casa e distruggendola.

Un sottile ago monouso, di acciaio chirurgico sottile, schermato fino a poca distanza dalla punta e applicato all’apice di un manipolo, viene introdotto nel follicolo pilifero dove immette una scarica elettrica che oltre a bruciare  il pelo, bruciano anche la papilla che è la sua radice, e le pareti del follicolo dove risiedono cellule che possono originarne di nuovi.

elettrocoagulazioneQuesto trattamento è stato messo in disparte per la venuta dei Laser e della Luce Pulsata, dispositivi che hanno reso la depilazione  facile, rapida e soprattutto indolore.

Rimane però l’unico metodo efficace per l’eliminazione dei peli sottili,  biondi e bianchi.

L’uso di questa tecnica esige la bravura dell’operatore e la perfezione del diatermocoagulatore.

Tra questi il TIMED ha la caratteristica di emettere una scarica elettrica delicata e precisa, programmabile nella forma e nella durata di emissione, caratteristiche che rendono gli effetti collaterali (dolore, rossore e piccoli edemi) meno importanti e più facilmente risolvibili.

Ogni seduta dura in media dai 15 ai 30 minuti:

durate superiori non sono in genere compatibili con la pazienza del soggetto e con quella dell’operatore, la cui vista e precisione risultano essenziali per la buona riuscita del trattamento.

Dal momento che i follicoli piliferi che si trovano nella fase di riposo (telogen) sono più difficili da distruggere rispetto a quelli che si trovano nella fase di attività o crescita (anagen), si consiglia di rasare i peli da trattare 3 o 4 giorni prima del trattamento.

In questo modo i peli visibili al momento della elettrocoagulazione sono solo quelli in fase anagen.